In questa sezione si possono trovare informazioni di carattere amministrativo-burocratico riguardanti l'iscrizione, il trasferimento e la cancellazione dall'albo professionale.

Iscrizione

La quota di iscrizione all'Ordine delle Ostetriche ha scadenza annuale ed è fissata a 110 euro (si ricorda alle iscritte che successivamente al passaggio dalla Lira all’Euro, in sede di Consiglio, si è deciso di non applicare ulteriori aumenti). L'ammontare delle quota è stabilita in base al numero delle iscritte, alle attività formative e divulgative programmate e alla partecipazione alle attività richieste della FNOPO (Federazione Nazionale degli Ordini della Professione di Ostetrica). Si ricorda inoltre che la quota non entra nella sua interezza a far parte del bilancio dell'Ordine Provinciale, in quanto 21 euro pro capite vengono inviate obbligatoriamente in Federazione, 3 euro pro capite vengono trattenute per le spese di mantenimento della sede, una quota fissa viene usata per Equitalia in quanto nostro ente di riscossione tributi (invio MAV) ed una ulteriore quota variabile annuale è destinata alla nostra adesione al CUP (Comitato Unitario delle Professioni della Provincia di Pesaro e Urbino).

Come pagare la tassa?

Il bollettino MAV viene recapitato al domicilio del professionista iscritto e viene calcolato ed inviato appunto direttamente da Equitalia, la cui scadenza è fissata al 30 di aprile di ogni anno. Si ricorda di comunicare tempestivamente all'Ordine provinciale eventuali cambi di residenza e/o domicilio per tutte la comunicazioni, compresa il recapito del bollettino. Per i nuovi iscritti è necessario inoltrare una domanda di iscrizione (scarica il modulo) allegando anche i seguenti documenti:

  • N. 2 FOTOGRAFIE identiche a colori formato tessera per il rilascio del tesserino;
  • N. 1 FOTOCOPIA del codice fiscale;
  • RICEVUTA versamento di € 168,00 per Tasse Concessioni Governative a favore dell’Agenzia delle Entrate – Centro Operativo di Pescara – da effettuare sul c/c postale n. 8003 (bollettini prestampati disponibili all’Ufficio Postale);
  • RICEVUTA versamento di € 110,00 per quota annuale iscrizione Ordine da effettuare in Banca sul c/c n. 6741 intestato al Collegio delle Ostetriche di Pesaro-Urbino – Banca delle Marche - Agenzia N. 1 Pesaro – causale “Quota iscrizione + nome e cognome dell’ostetrica/o” – Codice IBAN – IT53 W060 5513 3110 0000 0006 741.

 

Trasferimento

Per trasferirsi da altro Collegio occorre presentare la domanda di trasferimento (scarica il modulo) allegando la seguente documentazione:

  • N. 2 fotografie identiche a colori formato tessera per il rilascio del tesserino;
  • N. 1 fotocopia del codice fiscale;

N.B. - per documenti di riconoscimento si intendono: carta d’identità (validità 5 anni); patente di guida (validità 10-5 e 2 anni a seconda dell’età e della categoria); passaporto (validità 5 anni); porto d’armi (validità 6 anni).

 

Cancellazione

Per cancellarsi dall'albo professionale occorre presentare alla sede del Collegio la domanda di cancellazione (scarica il modulo)

N.B. - le istanze di cancellazione oltre che presentate di persona - in tal caso sono sottoscritte dinanzi all’impiegato addetto alla ricezione - possono essere spedite o presentate da un terzo; in questo caso le stesse devono essere accompagnate da fotocopia di un documento di riconoscimento (carta d’identità - validità 5 anni); patente di guida (validità 10 - 5 e 2 anni a seconda dell’età e della categoria); passaporto (validità 5 anni); porto d’armi (validità 6 anni).